FC Inter 1908
I migliori video scelti dal nostro canale

copertina

Zampata Marotta: “C’è il primo colpo del 2022-23, rispettato il diktat di Zhang”

Zampata Marotta: “C’è il primo colpo del 2022-23, rispettato il diktat di Zhang”

Spendere meno non vuol dire necessariamente indebolire la squadra. Ed ecco che Marotta e Ausilio si sono subito mossi con lucidità e capacità

Marco Macca

Spendere di meno (o con più parsimonia) non vuol dire necessariamente indebolire la squadra. In un momento storico difficile come questo, entrano in gioco soprattutto le abilità dei dirigenti. Ed ecco che Marotta e Ausilio si sono subito mossi con la consueta lucidità e capacità, mettendo basi importanti per l'arrivo all'Inter, nella stagione 2022-23, di Filip Kostic, laterale mancino dell'Eintracht Francoforte, colui che prenderà il posto di Ivan Perisic. Scrive Tuttosport:

Seguito dai tempi di Conte

"Era un obiettivo nerazzurro sin dai tempi di Antonio Conte e lo è ancora di più ora, alla luce del fatto che Ivan Perisic ha già comunicato di non voler rinnovare il contratto in scadenza (...). La trattativa con l’Eintracht dovrà essere riannodata partendo dalle cifre estive (i tedeschi avrebbero chiuso a 10 milioni più 3 di bonus: probabilmente ora si può chiudere a 10, bonus inclusi), mentre per l’interessato è sufficiente un contratto da 2.5 milioni più bonus: stipendio perfettamente in linea con i parametri nerazzurri".

(Fonte: Tuttosport)

tutte le notizie di