Ludogorets-Inter, le probabili: Ranocchia guida la difesa. Borja in regia, tocca a Eriksen dal 1′

Ludogorets-Inter, le probabili: Ranocchia guida la difesa. Borja in regia, tocca a Eriksen dal 1′

Il tecnico dell’Inter Conte farà riposare i giocatori che fin qui hanno sempre giocato: spazio anche a Sanchez in attacco con Lautaro

di Andrea Della Sala, @dellas8427

Questa sera l’Inter scenderà in campo, dopo la sconfitta con la Lazio, contro il Ludogorets per l’andata dei sedicesimi di Europa League. In casa nerazzurra ci saranno parecchi assenze tra infortunati e giocatori che il tecnico Conte ha deciso di lasciare a riposo in vista dei prossimi impegni.

“In porta ancora Padelli, dal momento che Handanovic resta indisponibile. Linea difensiva totalmente inedita, con un ballottaggio fra Godin e De Vrij (il primo è favorito). Poi Ranocchia e D’Ambrosio. Sugli esterni a centrocampo ecco Moses da una parte e Biraghi dall’altra, mentre al centro dovrebbe esserci dal 1′ Eriksen, alla sua seconda da titolare in nerazzurro. Al suo fianco Borja Valero, che non gioca dal 26 gennaio scorso, e Vecino. In avanti turno di riposo per Lukaku. Accanto a Lautaro ci sarà Sanchez”, spiega Sky Sport.

INTER (3-5-2): Padelli; Godin, Ranocchia, D’Ambrosio; Moses, Vecino, Borja Valero, Eriksen, Biraghi; Sanchez, Lautaro. All. Conte

LUDOGORETS (4-2-3-1): Iliev; Cicinho, Moti, Terzier, Nedyalkov; Dyakov, Anicet; Jorginho, Marcelinho, Wanderson; Keseru. All. Vrba

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy