FC Inter 1908
I migliori video scelti dal nostro canale

copertina

Inter, contatti con l’entourage di Ginter: “E c’è il nome se parte Brozovic”

Inter, contatti con l’entourage di Ginter: “E c’è il nome se parte Brozovic”

Due nomi per un'Inter ancora più forte nel 2022-23, senza spendere troppo. Marotta e Ausilio pensano ai rinforzi per la prossima stagione

Marco Macca

Due nomi per un'Inter ancora più forte nel 2022-23, senza spendere una fortuna. Quando le finanze non sono infinite, servono lucidità, capacità, conoscenza del gioco e astuzia per portarsi a casa ottimi giocatori senza dissanguarsi economicamente. E Beppe Marotta in questo è certamente un maestro. Non è sicuramente un caso, dunque, che l'Inter abbia messo nel mirino due nomi di assoluto livello che il prossimo giugno andranno in scadenza di contratto e che al momento sono ambiti da gradi squadre in giro per l'Europa. Giocano entrambi dal Borussia Moenchengladbach e sono Ginter e Zakaria. Di loro scrive la Gazzetta dello Sport:

 Getty Images

Occhi in Bundes

"Marotta, Ausilio e Baccin però guardano anche in Germania. Nel Borussia Monchengladbach piace Matthias Ginter, classe '94. Jolly prezioso: nasce come centrale, ma può giocare anche terzino destro o all'occorrenza pure mediano. Il suo contratto scade il prossimo 30 giugno, le big europee hanno già drizzato le antenne. E l'Inter ha già preso contatti con l'entourage del giocatore, visto che Matthias sogna il grande salto. Più difficile invece arrivare al centrocampista svizzero Denis Zakaria, anche lui al Borussia ma più giovane (25 anni) e ambito. Piace anche alla Juve, ma il ragazzo preferirebbe la Premier. Zakaria sarebbe fondamentale in caso di uscita di Brozovic".

tutte le notizie di