Inter, maxi tesoretto da 150 milioni? Marotta piazza il doppio colpo già a gennaio

Inter, maxi tesoretto da 150 milioni? Marotta piazza il doppio colpo già a gennaio

Il piano di Marotta per regalare due colpi a Conte nel mercato di gennaio

di RedazioneFC1908

“Sono contento che stiano giocando bene, ci aspettiamo un ritorno economico“. Antonio Conte è stato chiaro in occasione della conferenza stampa di ieri. Il futuro di Icardi, Perisic e Nainggolan è lontano dall’Inter e da Milano e nemmeno le ottime prestazioni di questa stagione potranno far cambiare idea al tecnico nerazzurro e alla società.

L’obiettivo, dunque, è quello di cedere a titolo definitivo i calciatori e ricavare un tesoretto da poter reinvestire sul mercato, già a partire dal mercato di gennaio. “Il riscatto dei giocatori prestati potrebbe portare all’Inter 150 milioni – scrive La Repubblica -, con cui tentare già a gennaio di comprare Kulusevski, atalantino girato al Parma, ed Emerson Palmieri dal Chelsea“.

Sì, perché oltre a tre citati in precedenza nella lunga lista di calciatori di proprietà dell’Inter e in prestito troviamo anche Gabigol, autore di 31 gol e 10 assist con la maglia del Flamengo, e Joao Mario, che sta disputando un’ottima stagione con la Lokomotiv Mosca.

Marotta è a lavoro per accontentare il suo allenatore Antonio Conte e rinforzare la rosa in vista dello sprint finale della stagione. Sul taccuino dell’ex Juve ci sono proprio Dejan Kulusevski, centrocampista offensivo dell’Atalanta in prestito al Parma e autentica sorpresa di questa prima parte di stagione, ed Emerson Palmieri, terzino ex Roma che il tecnico ha già allenato al Chelsea e che rivorrebbe a Milano per far fronte ai problemi fisici di Asamoah, alle prese con un fastidio al ginocchio.

Proprio i riscatti dei calciatori in prestito potrebbero, dunque, dare la possibilità a Marotta di muoversi sul mercato e piazzare un doppio colpo.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy