Mercato, l’Inter l’anno prossimo tornerà forte su Chiesa. E una chiave può essere decisiva

Mercato, l’Inter l’anno prossimo tornerà forte su Chiesa. E una chiave può essere decisiva

Il talento Viola resta nel mirino dell’Inter

di Marco Astori, @MarcoAstori_
Mercato, l'Inter l'anno prossimo tornerà forte su Chiesa. E una chiave può essere decisiva

In casa Fiorentina il futuro di Federico Chiesa è un argomento di stretta attualità, nonostante il mercato sia terminato da una settimana soltanto. Non è un mistero infatti che l’intenzione del giocatore, corteggiato da Juventus prima e Inter poi, sarebbe stata quella di lasciare Firenze in estate, salvo poi trovare la forte opposizione del presidente Commisso. Ma, come scrive Repubblica, le carte, il prossimo luglio, possono cambiare: “La Fiorentina ha un progetto di crescita progressiva e Commisso intende farlo partendo proprio da Chiesa. Ecco che ora serve una proposta importante da 3,5 più bonus. Il che vuol dire praticamente raddoppiargli lo stipendio attuale. C’è ancora un aspetto da valutare ed è quello dell’ eventuale inserimento di una clausola rescissoria, chiaramente molto alta, che fisserebbe già un prezzo. Il nodo centrale di tutta la vicenda è però capire le intenzioni di Chiesa. All’inizio dell’estate Federico è stato tentato dalle sirene bianconere, poi ci ha pensato la società a smorzare ogni possibile tentativo della Juventus, ribadendo che non si sarebbe mai mosso. C’era una potenziale idea di offerta intorno ai 55 milioni di euro, che non sarebbe stata comunque presa in considerazione.

Anche perché il valore di Federico è decisamente superiore. Oltretutto Chiesa è un elemento fondamentale per la Nazionale. Ora che le acque si sono calmate, c’è tutto il tempo per trovare un’ intesa che sia soddisfacente per entrambe le parti. La volontà della Fiorentina è chiarissima ma altrettanto fondamentale sarà la risposta di Chiesa. Insomma la trattativa non sarà semplice e avrà bisogno di vari step per concludersi. Insomma è una vicenda da seguire passo dopo passo, anche perché la novità è che dopo la Juventus è tornata in pista anche l’Inter. A inizio mercato i nerazzurri hanno virato su altri obiettivi come Lukaku e Alexis Sanchez, in vista dell’anno prossimo però sono decisi a tornare alla carica. Tenendo presente che l’Inter potrà anche contare sui 70 milioni di euro del riscatto di Icardi. E per una squadra sempre più competitiva Marotta e Ausilio guardano con forte interesse a Chiesa“.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy