Mihajlovic: “Mi piace l’Inter di Strama. Là  davanti fanno paura e su Deki vi dico che…”

Mihajlovic: “Mi piace l’Inter di Strama. Là  davanti fanno paura e su Deki vi dico che…”

di Riccardo Fusato, @FusatoRiccardo

Intervistato dal Corriere dello Sport, l’ex interista Sinisa Mihajlovic, ct della Serbia, ha parlato tra l’altro della sua Inter e del suo grande amico Stankovic:

Le piace la nuova Inter?

«Ha avuto alti e bassi, ma ultimamente ha mostrato una certa continuità di risultati. Con 3 attaccanti che possono fare sempre la differenza, ha trovato la giusta quadratura. Mi sembra una formazione tosta che però non gioca tanto bene. Se fa ulteriori progressi e le altre frenano, potrebbe lottare per il titolo».

Qual è la sua favorita per lo scudetto?

«La Juve in Italia non ha rivali ed è troppo più forte delle altre. L’unica che può impensierirla in questo momento è il Napoli che ha acquisito una mentalità vincente».

In Italia va di moda il paragone tra Stramaccioni e il primo Mancini. Che ne pensa?

«Non conosco Stramaccioni, ma conosco bene il primo Mancini e quello attuale. Mi sembra un bel complimento: Roberto ha vinto molto».

Con lei stasera a San Siro ci sarà Stankovic. Cosa può dare all’Inter suo… fratello?? quando sarà recuperato?

«Se sta bene può fare ancora la differenza perché conosce l’ambiente, ha esperienza, grinta e classe».

La rivedremo in Italia a lavorare dopo il quasi matrimonio con l’Inter nel giugno 2011?

«Non parliamo del passato, non è il momento. In Italia però sono sempre stato bene e non a caso vivo a Roma. In futuro, vedremo…».

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy