Inter, su Nainggolan piomba il Torino: l’idea di Marotta e Conte e l’ostacolo Chiesa

Il centrocampista belga è un obiettivo di mercato del Torino in vista della prossima stagione

di Alessandro De Felice, @aledefelice24

Il ‘tuttocampista’ ideale. Radja Nainggolan è finito nei radar del Torino del presidente Cairo e del nuovo direttore sportivo Vagnati in vista della prossima stagione. Il club granata considera il belga il calciatore perfetto per rinforzare il centrocampo dopo il lungo stop di Baselli, che dovrà stare fuori per 6/7 mesi per la rottura del legamento crociato anteriore.

Secondo Tuttosport, l’idea di Marotta e Conte è di testare il belga dopo il suo ritorno da Cagliari. Nonostante l’assalto a Tonali, che resta la priorità, il tecnico nerazzurro vuole un altro centrocampista ‘alla Vidal‘ e Nainggolan può essere il profilo perfetto. Il club ha apprezzato (da lontano) i progressi in termini di rendimento e comportamento dell’ex Roma in questa stagione.

Per il quotidiano restano alte le possibilità che l’Inter metta Nainggolan sul mercato: oltre al Torino, anche il Cagliari è pronto a tornare subito sulle sue tracce, ma la società nerazzurra potrebbe decidere di inserirlo come contropartita in altre operazioni, come nel caso della trattativa per Chiesa con la Fiorentina, che fu a un passo dal belga un anno fa.

In caso contrario, alla luce dei 19.3 milioni di ammortamento sul bilancio, Marotta potrebbe valutare l’ipotesi di un nuovo prestito: il Torino sarebbe pronto ad accollarsi l’intero ingaggio (4.5 milioni di euro lordi) ma – a differenza dell’operazione col Cagliari – vorrebbe inserire un diritto di riscatto.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy