NERAZZURRINI – Inter, Colidio è sprecato in Primavera: Spalletti, dagli una chance!

La rubrica settimanale sul settore giovanile nerazzurro

di Fabio Alampi, @FabioAlampi

Weekend con solo la Primavera in campo per quanto riguarda gli impegni delle formazioni del settore giovanile dell’Inter, con la Berretti che ha già concluso la regular season e i campionati Under 17, Under 16 e Under 15 fermi per le festività pasquali.

PRIMAVERA – Successo esterno per i ragazzi di Madonna, che vincono sul campo del Napoli e, complici la sconfitta del Torino e il pareggio della Fiorentina, consolidano il secondo posto in classifica alle spalle dell’Atalanta. Contro i partenopei decidono le reti di Merola nel primo tempo e di Schirò nella ripresa, ma la palma del migliore in campo spetta a Facundo Colidio: l’attaccante argentino si è reso protagonista di una gara di valore assoluto, dimostrando di avere un QI calcistico nettamente superiore ai coetanei. Vedere per credere, l’assist per Schirò per il definitivo 0-2: chiunque avrebbe provato a segnare, Colidio, invece, nonostante si trovasse a tu per tu con il portiere avversario e ci si trovasse ormai nel recupero, ha avuto la lucidità di servire il compagno. Un giocatore sprecato per la Primavera, nonostante i numeri non eccezionali nella casella delle reti segnate. Ma, dopo tutto, si dice che i gol, più che contarli, si pesano, e l’ex Boca Juniors sembra aver capito perfettamente il concetto: sono 10 i centri stagionali in 25 presenze, ma la metà di questi sono arrivati in Youth League, contro avversari superiori a quelli che affronti in campionato. Dopo una prima stagione di ambientamento, quest’anno Colidio si è assunto le responsabilità che l’Inter gli chiede: la dirigenza nerazzurra crede molto nelle potenzialità del talento argentino, atteso ora dal prossimo step. La palla passa ora a Luciano Spalletti: riuscirà Colidio a convincerlo e a fare il suo debutto nel calcio professionistico?

BERRETTI – Archiviata la regular season, chiusa al quinto posto, i ragazzi di Corti hanno conosciuto il nome del prossimo avversario: la Berretti nerazzurra sfiderà l’Ascoli, con gare di andata e ritorno. Si comincia sabato 18 maggio in casa, per poi andare una settimana dopo nelle Marche.

UNDER 17 – Campionato fermo per i ragazzi di Zanchetta, già matematicamente certi del primo posto in classifica con ancora una gara da giocare: nell’ultima giornata della regular season, in programma giovedì 25 aprile, l’Under 17 nerazzurra sarà di scena sul campo del Bologna, per poi iniziare a pensare alla fase finale della stagione.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy