NERAZZURRINI – Primavera, messaggio alle rivali: quest’Inter non abdicherà facilmente

NERAZZURRINI – Primavera, messaggio alle rivali: quest’Inter non abdicherà facilmente

La rubrica settimanale sul settore giovanile nerazzurro

di Fabio Alampi, @FabioAlampi

Fine settimana decisamente positivo per le formazioni del settore giovanile dell’Inter, che conquistano 4 vittorie e un pareggio nelle prime sfide del 2019. Grande prova della Primavera, che vince in rimonta per 2-1 contro l’Atalanta, protagonista indiscussa della prima parte di stagione. La Berretti apre il girone di andata espugnando il campo della Pro Vercelli (0-1), largo successo per l’Under 17, che si sbarazza senza troppi problemi del Verona con un 4-1 che non ammette repliche. Il doppio confronto di Under 16 e Under 15 finisce con una vittoria (1-2 per i ragazzi di Bonacina) e un pareggio (1-1 per la formazione di Annoni).

PRIMAVERA – Comincia alla grande il 2019 della Primavera nerazzurra: i ragazzi di Armando Madonna vincono 2-1 contro la capolista Atalanta, cancellando il pesantissimo ko subito sul campo del Torino nell’ultima gara del 2018 e rilanciandosi nelle zone alte della classifica. Una grade prova di carattere per l’Inter, che contro gli orobici soffre, va sotto, rischia di affondare, ma resta in partita e conquista 3 punti pesantissimi per il resto della stagione. Lanciando un segnale a tutte le rivali: chi vorrà vincere il campionato dovrà vedersela contro i ragazzi di Madonna. Che non avranno la qualità, la maturità e la continuità di risultati delle scorse stagioni, ma che hanno dimostrato di avere grande cuore e di non voler abdicare tanto facilmente. Una squadra che, tra alti e bassi, sta rimanendo aggrappata con le unghie e con i denti alle zone alte della classifica. Un gruppo dove stanno riuscendo a emergere anche i gregari più umili, dove i combattenti troveranno sempre spazio. Altra nota positiva: ancora in gol il giovanissimo belga Tibo Persyn (classe 2002), che si conferma uno dei migliori prospetti dell’intero settore giovanile nerazzurro. Domenica la Primavera interista affronterà in trasferta il Palermo, nell’ultima gara del girone di andata: chiudere con una vittoria è un dovere, a maggior ragione dopo la grande prova con l’Atalanta.

BERRETTI – Il girone di ritorno della Berretti comincia con un prezioso successo sul campo della Pro Vercelli: i ragazzi di Corti vincono grazie al gol di Confalonieri, agganciando così la Pro Patria al quinto posto in classifica. Proprio l’ex centrocampista del Renate si sta confermando come uno dei migliori elementi della rosa nerazzurra, candidandosi all’esordio in Primavera nei prossimi mesi. Settimana prossima i nerazzurri ospiteranno il Sudtirol, reduce dal ko casalingo contro la corazzata Atalanta.

UNDER 17 – Riprende da dove aveva lasciato l’Under 17 di Andrea Zanchetta, che batte il Verona per 4-1 grazie alla tripletta del solito, scatenato Sebastiano Esposito (arrivato a quota 16 gol in campionato), confermando la propria leadership in testa al girone B con 5 punti di vantaggio sull’Atalanta, avversario della prossima giornata. Il quarto gol porta la firma di Bonfanti, schierato da titolare al fianco di Esposito, che mercoledì affronterà in amichevole con la Nazionale Under 17 i pari età della Spagna insieme ai compagni di squadra Moretti, Pirola, Cester, Oristanio e Squizzato.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy