NERAZZURRINI – Primavera, quando il gruppo conta più dei singoli: 2019 anno della svolta?

La rubrica settimanale sul settore giovanile nerazzurro

di Fabio Alampi, @FabioAlampi

Fine settimana positivo per le formazioni del settore giovanile dell’Inter, tutte vincenti nei rispettivi incontri, con l’eccezione dell’Under 17, che cade in casa contro la Spal e fa registrare la prima sconfitta stagionale. Vittorie in rimonta e all’ultimo respiro per Primavera e Berretti (rispettivamente 1-2 a Cagliari e 3-4 a Renate), doppio successo sul Verona per Under 16 (2-0) e Under 15 (4-1).

PRIMAVERA – Brutta e in balia dell’avversario nel primo tempo, aggressiva e costantemente all’attacco nella ripresa: quella vista a Cagliari è stata un’Inter dai due volti, capace di conquistare 3 preziosissimi punti al termine di una gara risolta all’ultimo da una prodezza di Lorenzo Gavioli. Un successo arrivato senza le stelle Salcedo (aggregato alla Prima Squadra di Spalletti) e Colidio (impegnato con l’Argentina al Sudaericano Sub-20), oltre agli indisponibili Mulattieri, Persyn, Vergani, Corrado e con diversi giocatori a mezzo servizio. Assenze pesanti, ma che hanno permesso di apprezzare ancora di più il carattere di questa squadra, che nel 2019 ha conosciuto un solo risultato: la vittoria. Che le difficoltà e gli alti e bassi della prima parte di stagione siano definitivamente alle spalle? Solo il tempo potrà dirlo. Madonna dovrà dimostrare di aver trovato la chiave giusta per far rendere al meglio la squadra, facendo brillare anche i talenti più luminosi del gruppo. Il nuovo anno ha portato nuove sicurezze, e la classifica sorride: complice l’inatteso ko interno dell’Atalanta, oggi l’Inter è distante solamente 5 punti dalla vetta. Uno scenario impensabile solo qualche settimana fa.

BERRETTI – Successo al fotofinish anche per la Berretti, che vince in casa del Renate per 3-4 dopo essere passati in svantaggio per 3-1. Grande prova di carattere per i ragazzi di Corti, a dimostrazione dei progressi mostrati nelle ultime uscite stagionali: la squadra dei primi mesi avrebbe mollato e non avrebbe nemmeno provato a reagire, oggi si vedono dei miglioramenti costanti e concreti, anche dal punto di vista della personalità. Da segnalare il primo gol stagionale di Matias Fonseca, figlio dell’ex attaccante di Cagliari, Napoli, Roma e Juventus, Daniel Fonseca.

UNDER 17 – Prima sconfitta stagionale per l’Inter di Andrea Zanchetta, che cade in casa 0-3 contro una sorprendente Spal. Stop fisiologico per i nerazzurri, che fin qui avevano concesso solamente due pareggi agli avversari, ma che serva da lezione ai ragazzi: per vincere bisogna affrontare ogni gara con la stessa concentrazione e la stessa determinazione. L’occasione del riscatto è ghiottissima: nel prossima turno l’Under 17 nerazzurra affronterà il Milan. Quale miglior avversario per tornare a vincere?

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy