Pallone d’Oro, vi stupite di Varane? Riguardate questi nomi: i candidati più inaspettati

Pallone d’Oro, vi stupite di Varane? Riguardate questi nomi: i candidati più inaspettati

Le nomination al Pallone d’Oro più sorprendenti

di Marco Macca, @macca_marco

FANTASIA DALLA ROMANIA

Molti di loro, leggendo il proprio nome su quella lista, probabilmente sono rimasti di stucco. Difficile immaginarsi fra i migliori, fra le leggende immortali del calcio. Eppure, anche se solo per quell’anno, fra i più grandi c’erano anche loro. In questi giorni si sta discutendo molto del podio del prossimo Pallone d’Oro (composto da Mbappé, Modric e Varane), in cui non figurano né Messi, né Cristiano Ronaldo. Ebbene, se pensate che questa sia una sorpresa, non avete letto questi nomi, da Saunders a Brolin, passando per Southall. Eccoli tutti:

ADRIAN MUTU (2003)

Chelsea v Watford Mutu

A portarlo in Italia è stata l’Inter, pronta a pescare in Romania un talento cristallino e a bruciare la concorrenza. In nerazzurro pochi acuti, un campione ancora acerbo. Poi, Verona e Parma. La prima parte del 2003 vide forse il Mutu più spettacolare della sua carriera. Il tandem con Adriano fece sognare l’Emilia, e questo fu sufficiente a garantirgli un posto fra i primi 30 del Pallone d’Oro di quell’anno. In estate, poi, il passaggio al Chelsea e l’inizio dell’incubo, tra genio e sregolatezza.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy