Perisic ha ritrovato la voglia di Inter: ora può chiedere di restare. Icardi, Wanda non ferma Marotta

Rendimento opposto per i due giocatori dell’Inter nel 2019

di Andrea Della Sala, @dellas8427

Il finale di stagione dell’Inter ha visto rendimenti opposti per due giocatori che negli ultimi anni sono stati protagonisti con la maglia nerazzurra. Ivan Perisic è in crescita nel 2019 e Mauro Icardi in calo. Numeri negativi per l’argentino con un gol solo in 9 partite; Perisic è partito male ed è cresciuto negli ultimi mesi. Icardi è in un periodo nero, non segna su azione da ottobre, quei 53 giorni out hanno cambiato la sua storia con l’Inter e anche il suo modo di stare in campo. Ieri fischi da più parti dello stadio e in estate è probabile la sua partenza, nonostante Wanda continui a confermare la sua permanenza.

perisic icard

Rendimento non in linea con quello di Perisic che doveva partire a gennaio, poi è rimasto e sta facendo bene. Cambiando l’allenatore non ci sarà nessuna preclusione a una sua permanenza all’Inter da parte di Perisic e del suo entourage, rivela Sky Sport. Anche se non è affatto esclusa la sua cessione. Due storie e due momenti molto diversi, con un destino ancora da decidere per entrambi.

(Sky Sport)

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy