FC Inter 1908
I migliori video scelti dal nostro canale

copertina

Perisic trasformato, ma in scadenza: “Tutta la verità sul rinnovo con l’Inter”

Perisic trasformato, ma in scadenza: “Tutta la verità sul rinnovo con l’Inter”

Anche ieri, Ivan Perisic è stato tra i migliori in campo nell'Inter di Simone Inzaghi. Il futuro però è in bilico

Alessandro Cosattini

Un Ivan Perisic mai visto all’Inter. Sembrano ormai lontanissimi i tempi del prestito al Bayern Monaco, con Antonio Conte in panchina non convinto del croato a tutta fascia a sinistra. Nella stagione precedente l’allenatore fece marcia indietro, ma contribuì anche la determinazione del croato, che si era reso conto di potersi togliere grandi soddisfazioni in quel ruolo. E così è stato con Conte l’anno scorso, ma ancor di più con Simone Inzaghi quest’anno.

Dopo i primi mesi di rodaggio, Perisic si è infatti calato pienamente nella sua nuova realtà: l’esterno di sinistra a tutta fascia, in un centrocampo a 5. E anche ieri è stato il migliore in campo, dando continuità alle recenti prestazioni.

 Getty Images

Così in particolare Calciomercato.com sul suo rinnovo: “Ivan Perisic è oggi una delle pedine più importanti a disposizione di Simone Inzaghi, ma il croato ha il contratto in scadenza e non sarà semplice trovare un accordo. Il suo ingaggio è alto (5 milioni di euro) e a febbraio compirà 33 anni. Tra le parti c’è una naturale diversità di vedute: da una parte c’è il calciatore, che giustamente mira a firmare l’ultimo grande contratto della propria carriera, dall’altra parte, invece, c’è il club, pronto a trattare un eventuale rinnovo solo se il calciatore fosse disposto a dimezzarsi l’ingaggio.

Opzione che al momento Perisic non prende neanche in considerazione. Ed è per questo che, nonostante il croato stia disputando la miglior stagione da quando veste il nerazzurro, il suo addio appare sempre più probabile. Intanto lui gioca da campione e da leader, un’altra cosa che non gli era mai riuscita in passato”, si legge.

tutte le notizie di