Politano: “Inter, esordio non facile: ora va meglio. San Siro cambia tutto. Spalletti…”

Politano: “Inter, esordio non facile: ora va meglio. San Siro cambia tutto. Spalletti…”

Il giocatore nerazzurro ha rilasciato un’intervista a SportMediaset

di Eva A. Provenzano, @EvaAProvenzano

L’Inter lo ha soffiato al Napoli e si sta ambientando al mondo nerazzurro mettendoci grinta e spirito di sacrificio. Matteo Politano ha parlato ai microfoni di SportMediaset ed ecco cosa ha sottolineato: «Il mio esordio all’Inter non è stato facile: nuovo ambiente, nuova squadra, poi con il passare del tempo è andata sempre meglio e ora possa dire di essere molto contento della mia scelta».

IL SALTO – «Rispetto a Sassuolo l’Inter è un’altra categoria, Sassuolo è una piccola città, giocare a San Siro cambia tutto. Giocare la Champions League è fantastico, scendere in campo con 60.00 persone fa un effetto speciale. Siamo tutti molto contenti che i tifosi ci seguano e cerchiamo ogni giorno e di rendere loro orgogliosi. La vittoria contro il Tottenham ci ha resi consapevoli della nostra forza e da lì in poi ogni giorno la dimostriamo».

SEI VITTORIE –  «Ci siamo sempre sentiti una squadra forte, ma le prime giornate non abbiamo raccolto quanto meritavamo, ora stiamo facendo bene e dobbiamo continuare così. Il segreto è lavorare come stiamo facendo durante gli allenamenti e portare in campo la preparazione della settimana».

SPALLETTI – «Il mister è uno che lavora tanto sul campo e questa è la cosa più importante».

DERBY E BARCELLONA – «Adesso ci riposiamo, rimettiamo benzina nelle gambe. E poi penseremo prima al derby e poi al Barcellona. Il derby sarà una partita importante per noi e la città e sarà un’emozione bellissima».

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy