L’Inter di Vecchi è Campione d’Italia!! Colidio e Rover regalano il nono titolo della storia!

Battuta la Fiorentina 2-0 al termine dei tempi supplementari

di Fabio Alampi, @FabioAlampi

L’Inter di Stefano Vecchi è Campione d’Italia per la nona volta nella sua storia! I nerazzurri battono 2-0 la Fiorentina grazie ai gol nei supplementari di Colidio e Rover e centrano uno storico bis dopo il successo della scorsa stagione sempre contro i viola. Ennesimo trionfo per il tecnico nerazzurro, che centra un incredibile Triplete dopo la Supercoppa e il Torneo di Viareggio e vince il sesto titolo in quattro stagioni sulla panchina della primavera interista. E’ la vittoria di Vecchi, dello staff, della squadra, di un gruppo che ha saputo mantenere degli standard elevatissimi nonostante i tantissimi impegni stagionali e i numerosi infortuni che hanno caratterizzato l’annata interista. Un capolavoro cha parte da lontano, e che si chiude al termine di una battaglia durata 120 minuti: una gara dura, contro un avversario pronto a tutto pur di non perdere ancora una volta. Ma alla fine la qualità dei giovani nerazzurri prevale sui rivali della Fiorentina, con le reti di Colidio e Rover che mandano in paradiso l’Inter. Che ora valuterà il futuro di tutti i suoi gioielli, richiestissimi e pronti ad aiutare la società in termini di plusvalenza. Ma di mercato se ne riparlerà più avanti: ora è tempo di festeggiare l’ennesimo trionfo di questi giovani campioni. Campioni d’Italia.

Il giorno della finalissima del campionato Primavera è finalmente arrivato: Fiorentina e Inter si giocano il titolo di categoria nella prestigiosa cornice del Mapei Stadium di Reggio Emilia, nel remake della finale della scorsa stagione e dell’ultimo Torneo di Viareggio, entrambi vinti dai nerazzurri e sempre con il punteggio di 2-1. Vecchi conferma il 3-5-2 visto in semifinale contro la Juventus, l’unica novità è rappresentata da Adorante, che prende il posto dell’infortunato Belkheir al fianco di Colidio. Bigica risponde con il collaudato 4-3-3, Meli sostituisce lo squalificato Maganjic nel tridente offensivo completato da Gori e Sottil. Inter a caccia del nono trofeo della sua storia, Fiorentina in cerca del poker. Calcio di inizio alle 20:45.

Le formazioni ufficiali:

FIORENTINA (4-3-3): 22 Cerofolini; 2 Ferrarini, 15 Hristov, 14 Pinto, 3 Ranieri; 6 Valencic, 8 Diakhate, 4 Lakti; 7 Meli, 9 Gori, 10 Sottil.
A disposizione: 12 Ghidotti, 11 Purro, 17 Nannelli, 18 Longo, 19 Faye, 20 Toure Diawara, 21 Marozzi, 23 Simonti, 25 Pierozzi, 26 Caso, 27 Dutu.
Allenatore: Emiliano Bigica

INTER (3-5-2): 1 Pissardo; 6 Bettella, 4 Nolan, 19 Lombardoni; 2 Valietti, 8 Emmers, 5 Pompetti, 10 Zaniolo, 3 Sala; 18 Colidio, 9 Adorante.
A disposizione: 21 Dekic, 30 Tintori, 7 Rover, 14 Schirò, 15 Corrado, 16 Rada, 17 Roric, 20 Gavioli, 22 Zappa, 23 Vergani, 24 Merola, 26 D’Amico.
Allenatore: Stefano Vecchi

Arbitro: Alessandro Prontera (sez. di Bologna)
Assistenti: Marchi e Saccenti
IV Uomo: Zufferli

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy