Shakhtar-Inter, le UFFICIALI: riecco Hakimi dal 1′, a sinistra Young. Barella dietro alla LuLa

Conte vuole la vittoria a Kiev per indirizzare il percorso in Champions League. Cambiano le fasce dell’Inter rispetto alle ultime uscite

di Andrea Della Sala, @dellas8427

La vittoria di Genova ha ridato morale all’Inter che ora vuole i tre punti anche in Champions League in casa dello Shakthar. Il tecnico dei nerazzurri Conte cambia qualcosa rispetto alla formazione schierata al Marassi: De Vrij riprende il suo posto al centro della difesa, con D’Ambrosio e Bastoni al suo fianco.

Antonio Conte, Inter
Getty Images

In mediana confermata la coppia Brozovic-Vidal, ma cambiano gli esterni. A destra rientra dal 1′ Hakimi, mentre a sinistra un altro gradito ritorno: Ashley Young riprende il suo posto dopo la positività al Covid. In attacco Lukaku e Lautaro, con Barella che agirà sulla trequarti.

Queste le formazioni ufficiali dell’incontro:

SHAKHTAR DONETSK (4-2-3-1): 81 Trubin; 2 Dodô, 5 Khocholava, 77 Bondar, 15 Korniienko; 27 Maycon, 8 Marcos Antonio; 14 Tetê, 11 Marlos, 19 Solomon; 9 Dentinho.
A disposizione: 1 Shevchenko, 30 Pyatov, 6 Stepanenko, 7 Taison, 21 Alan Patrick, 22 Matviyenko, 23 Vakula, 28 Marquinhos, 49 Vitão, 50 Bolbat, 59 V’Yunnik, 61 Sudakov.
Allenatore: Castro.

INTER (3-4-1-2): 1 Handanovic; 33 D’Ambrosio, 6 de Vrij, 95 Bastoni; 2 Hakimi, 22 Vidal, 77 Brozovic, 15 Young; 23 Barella; 9 Lukaku, 10 Lautaro.
A disposizione: 27 Padelli, 35 Stankovic, 11 Kolarov, 13 Ranocchia, 14 Perisic, 24 Eriksen, 36 Darmian, 42 Moretti, 44 Nainggolan, 46 Vezzoni, 50 Bonfanti, 99 Pinamonti.
Allenatore: Antonio Conte.

Arbitro: Kabakov (BUL)
Assistenti: Margaritov, Valkov (BUL)
Quarto Uomo: Chinkov (BUL)
VAR e Assistente VAR: Zwayer, Achmüller (GER)

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy