Sky – L’Inter non chiederà mai scusa a Icardi: ecco i dettagli della prossima offerta. Sul Napoli…

Sky – L’Inter non chiederà mai scusa a Icardi: ecco i dettagli della prossima offerta. Sul Napoli…

Le ultime sul futuro di Icardi da Gianluca Di Marzio

di Marco Macca, @macca_marco

Intervenuto nello studio di Sky Sport 24, Gianluca Di Marzio, esperto di mercato di Sky Sport, è tornato a parlare della situazione relativa al futuro di Mauro Icardi, in rotta di collisione con l’Inter ormai da giorni e sempre più lontano, in vista della prossima stagione, dai colori nerazzurri. Di Marzio ha iniziato dall’ipotesi Napoli per l’argentino, di cui si è parlato con insistenza nelle ultime ore:

Milik ha ottime statistiche, ma per lottare per lo Scudetto forse servirebbe anche un altro attaccante forte fisicamente. Penso sia nell’immaginario del Napoli. Tutti parlano di Icardi, perché è un giocatore che gli azzurri volevano prendere. Se lo prendesse ora, sarebbe clamoroso, soprattutto se De Laurentiis decidesse di uscire dalla sua flisofia di budget, andando a dare a Icardi i 10 milioni annui che chiederebbe a un altro club. L’Inter gli ha promesso una nuova offerta, gliela farà questi giorni e sarà intorno ai 6,5-7 milioni di euro.

Se dovesse dire di no ai 7 dell’Inter, chiederebbe a un altro club 9-10 milioni. Il contratto non c’entra nulla con quanto deciso dalla società nei suoi confronti, il club vuole dimostrare che non guarda solo alla questione fascia ma anche a tutto il resto. Il problema, ora, è che Icardi deve far capire cosa vuol dire, e non parliamo del rinnovo, ma cosa vuol fare da qui a fine stagione. Continua a stare sul lettino. Credo serva un confronto con allenatore e società. Se non volesse giocare più, diventa un problema di gestione.

Farne una questione di risentimento personale e di guerra verso l’Inter non lo porterebbe da nessuna parte, serve buonsenso. Passeranno 7-10 giorni e dovrà rimettersi a disposizione dei compagni. Prima che gli venisse tolta la fascia, non aveva saltato un allenamento; dopo la decisione, non si è più allenato. Una volta terminate le cure, dovrà fare il professionista come è sempre stato. Ne vale anche del suo futuro: chi lo deve comprare e vede questi comportamenti… Non accadrà mai che l’Inter torni sulle sue decisioni e che gli chieda scusa. L’offerta sarà da 7-7,5 milioni di euro, è quello che guadagna Dybala e che in Italia guadagnano gli attaccanti top. Nessuno fin qui ha fatto all’Inter un’offerta che spingesse il club a dare di più al giocatore per spingerlo a restare, perché l’Inter oggi dovrebbe dare a Icardi 10-12 milioni a causa di un potenziale acquirente che ancora non si è palesato?

(Fonte: Sky Sport)

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy