Verso Lazio-Inter, i dubbi di Spalletti: out Nainggolan, ma non è ancora l’ora di Lautaro

Verso Lazio-Inter, i dubbi di Spalletti: out Nainggolan, ma non è ancora l’ora di Lautaro

L’attaccante argentino difficilmente partirà dal primo minuto contro i biancocelesti

di Fabio Alampi, @FabioAlampi

Archiviata la sconfitta in Champions League contro il Barcellona, l’Inter di Luciano Spalletti è subito tornata a lavorare ad Appiano Gentile, in vista della fondamentale gara di lunedì sera all’Olimpico contro la Lazio. In occasione della sfida contro i biancocelesti, il tecnico nerazzurro dovrà fare ancora a meno di Radja Nainggolan, uscito nel corso del primo tempo del derby di domenica scorsa. Contro il Milan e contro il Barcellona il posto del belga è stato preso da Borja Valero, scenario che potrebbe verificarsi di nuovo all’Olimpico: difficile, infatti, pronosticare l’utilizzo dal primo minuto di Lautaro Martinez, nonostante l’impazienza dei tifosi interisti di vederlo in campo. L’argentino, nel ruolo di trequartista, non offre ancora quelle garanzie tattiche e in fase di non possesso che possono offrire Nainggolan e Borja Valero, e per questo difficilmente verrà impiegato in quel ruolo dal primo minuto daa Spalletti.

GLI ALTRI DUBBI DI FORMAZIONE – Rispetto alla gara contro il Barcellona potrebbe ritrovare il suo posto sulla corsia di destra Vrsaljko, mentre al centro della difesa tornerà titolare Stefan de Vrij, che torna per la prima volta a Roma da avversario, al suo fianco ballottaggio tra Skriniar e Miranda. In avanti, Politano parte in vantaggio rispetto a Candreva, che al Camp Nou ha offerto una prestazione deludente; poche le chance anche per l’altro ex laziale, il senegalese Keita, ma le condizioni fisiche di Perisic lasciano aperto qualche spiraglio.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy