GALLERY / Inter, ecco che fine hanno fatto i ragazzi che hanno vinto la NextGen Series

Ajax U19 v Inter Milan U19 - NextGen Series Final
Ajax U19 v Inter Milan U19 - NextGen Series Final
Ajax U19 v Inter Milan U19 - NextGen Series Final
England U21 v Austria U21 - International Match
Ajax U19 v Inter Milan U19 - NextGen Series Final
Bologna FC v Frosinone Calcio - Serie A
England v Croatia: UEFA U21 Championship Playoff - First Leg

Sono trascorsi esattamente 4 anni. Il 25 marzo 2012 la Primavera dell’Inter, allenata da Andrea Stramaccioni, vince la prima edizione della competizione giovanile NextGen Series (la Champions League dei giovani). L’avvio dei nerazzurri nella competizione non è dei migliori: contro il Tottenham i ragazzi di Stramaccioni perdono infatti 7 a 1. Ma da lì in poi il cammino dell’Inter è un trionfo. Fino a quello finale, ai rigori, contro l’Ajax. Un Ajax che fa paura. Perché ha rifilato 3 gol al Barcellona e 6 al Liverpool. Ad alzare la Coppa sono i nerazzurri, stravolti dalla felicità. A breve Stramaccioni sarebbe stato chiamato a dirigere la panchina della prima squadra. Tante cose sarebbero cambiate, ma a distanza di anni quel traguardo ha ancora un sapore particolare. Dopo quel successo così impeccabile, frutto di un lavoro nel settore giovanile costruito nel tempo grazie alla competenza e alla passione, ci siamo chiesti che fine avessero fatto i protagonisti di quella fantastica stagione. Ecco la formazione vincente contro l’Ajax:

Inter: Di Gennaro; Pecorini, Kysela, Spendlhofer, M’Baye; Crisetig, Duncan; Romanò, Bessa, Longo; Livaja (75′ st Alborno) A disp.: Sala, Giannetti, Benassi, Terrani, Falasca, Forte All.: Stramaccioni

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy