Allegri: “Bella partita contro una bella Inter: pari giusto. Voglio restare alla Juve”

Le parole del tecnico bianconero dopo la gara contro i nerazzurri

di Eva A. Provenzano, @EvaAProvenzano

L’allenatore bianconero, Massimiliano Allegri, si è fermato nella sala stampa del Meazza per il confronto post gara con i giornalisti presenti e FCINTER1908.IT, presente allo stadio con i suoi inviati, vi riporta le sue parole: «Bella partita contro una bella Inter, nel secondo tempo abbiamo fatto meglio e abbiamo fatto meglio tecnicamente per questo sembra che abbiamo corso di più. Abbiamo avuto tre o quattro ripartenze in cui abbiamo sbagliato, il pareggio credo sia il risultato giusto. Quanto siamo cresciuti? Quando sento dire sfumato l’obiettivo CL diciamo che c’era grande aspettativa per l’arrivo di Ronaldo ma siamo arrivati a giocarci i quarti di finale con tanti giocatori fuori. Due quarti di finale con ricambi importanti ci sono mancati. Il processo della Juve va avanti da quando sono arrivato e si riproverà a vincere la CL. Poi a marzo non si sa cosa succede, ci sono cose che vanno al di là di quello che provi. Ad Amsterdam la palla prende il palo e va fuori magari a volte succede altro. Ci sono episodi che condizionano la prestazione della squadra e in casa contro l’Ajax abbiamo fatto un’ottima partita. Squadra senza centravanti? Ho provato una costruzione con i tre difensori, Cancelo è un altro giocatore dietro, ha più tempo e spazio per giocare. Sto vedendo di far giocare la squadra in modo diverso facendo giocare Bernardeschi centrocampista. Ronaldo ancora in gol per la classifica marcatori? Stasera è stato bravissimo dopo che ha sbagliato il gol dell’uno a uno prima di segnarlo e lì ha reagito in maniera importante e ha giocato una partita importante. Voglio rimanere alla Juventus, ho un contratto di un altro anno e cercheremo di portare avanti il discorso, ci vedremo con la società. 

(Fonte: FCINTER1908.IT, dal Meazza Eva A. Provenzano e Daniele Vitiello)

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy