Galliani: “Il mercato di gennaio lo gestisco io. Lapadula somiglia a Boninsegna”

Galliani: “Il mercato di gennaio lo gestisco io. Lapadula somiglia a Boninsegna”

L’amministratore delegato del Milan ha parlato prima della partita dei rossoneri contro il Crotone e ha paragonato il giocatore all’ex bomber nerazzurro

di Eva A. Provenzano, @EvaAProvenzano

Adriano Galliani, prima della gara di Serie A delle 12:30 che vedrà impegnato il Milan con il Crotone al Meazza, ha parlato ai microfoni di Premium Calcio. Ecco cosa ha detto l’amministratore delegato rossonero:

-Dove guarderò il derby di Roma?

In un ristorante. Speriamo di avere un umore ottimo, speriamo in una buona digestione. Per noi questo è un orario ostico, è la prima volta che quest’anno giochiamo alle 12.30 speriamo che i giocatori si siano svegliati bene. Il Crotone è una squadra in salute, è vero che ha lasciato dei punti in giro ma molte partite le ha perse immeritatamente negli ultimi minuti. Sarebbe bellissimo vincere oggi perché si aprirebbero scenari interessanti.

– Il mercato di gennaio?

E’ molto semplice, con le regole attuali il mercato lo gestirò io ma le operazioni dovranno essere condivise anche dalla Sino Europe Sports. Come in agosto noi faremo delle proposte che devono essere accettate dai potenziali acquirenti. Dobbiamo condividere tutte le scelte. Non c’è nessuna situazione di incertezza, è un dato di fatto.

-Se il closing venisse rimandato c’è la possibilità per questa proprietà di vincere un altro trofeo?

Con la finale di Super Coppa sarà la 45esima volta in cui arriveremo primi o secondi. 28 primi e 16 secondi, speriamo che diventino 29 vittorie. Arrivare in finale è tanta roba, anche i secondi posti sono importanti e contano molto.

-A che Milan può assomigliare questo?

Forse, citando i tre grandi nostri allenatori, dico quello di Capello. E Lapadula assomiglia a Boninsegna”. 

(Fonte: Premium Sport)

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy