Lazio, Inzaghi: “Strada complicata per lo scudetto. Unici a giocare ogni 3 giorni prime 3 gare”

L’allenatore della Lazio, dopo la sconfitta con l’Atalanta, ha analizzato la prestazione dei suoi uomini

di Eva A. Provenzano, @EvaAProvenzano

Alla fine della partita contro l’Atalanta, Simone Inzaghi ha analizzato la sconfitta con la Lazio e ha parlato anche della classifica. Queste le parole del tecnico: «Calo? Ero abbastanza tranquillo alla vigilia, sapevo che era la prima gara dopo tre mesi e mezzo. Abbiamo fatto una prima mezz’ora buonissima, siamo mancati sul fatto di non aver fatto il terzo. C’è dispiacere di aver incassato il 2 a 1 prima della fine del primo tempo. Avevamo qualche defezione. Sul primo e terzo gol potevamo fare di più». 

– Questa sconfitta quanto complica la strada per lo scudetto? 

Complica senz’altro. Era da 21 partite che non perdevamo, sapevamo di aver davanti uno degli avversari peggiori. Abbiamo fatto bene la prima parte ma con le grandi squadre non bastano. Non ci piace perdere, non piace a me e né ai miei ragazzi. Dobbiamo essere bravi a recuperare forze, energie e giocatori. Abbiamo le prime tre partite da giocare ogni tre giorni e penso che siamo gli unici, non siamo stati fortunati in questo. Ma ormai questo calendario è stato fatto e non ci si può fare niente, dobbiamo recuperare giocatori importanti. 

(Fonte: SS24)

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy