FC Inter 1908
I migliori video scelti dal nostro canale

le rivali

Kessie: “Inter, Juve, Atalanta e Roma in lizza per lo scudetto. Il Milan pensa a sé. Ibra…”

Getty Images

Dopo la vittoria sul Bologna il giocatore rossonero ha parlato della partita ma anche della lotta per il titolo

Eva A. Provenzano

«Preoccupato dopo le sconfitte con Atalanta e Inter? Non temevo un calo, quello no. Ma in una stagione è così, si può vincere e no, non si possono giocare tutte le partite al cento per cento. Abbiamo perso due partite, ma abbiamo subito rialzato la testa. Era la cosa più importante. I calci di rigore? Sono più importanti per gli attaccanti. Il primo rigore lo ha calciato così Ibra e il secondo lo ha dato a me. Il rigorista è Ibra, se non si sente passa la palla». Kessie, dopo la vittoria del Milan in campionato sul Bologna, ha parlato così ai microfoni di Skysport. Sulla corsa scudetto ha aggiunto: «La Juve, l'Inter, l'Atalanta e anche la Roma lottano tutte per lo scudetto. Noi pensiamo a noi stessi e giochiamo ogni partita, piano piano, gara dopo gara e non pensiamo alle altre per non metterci pressioni negative. E vediamo alla fine cosa succede. Se riusciremo a tenere la stessa concentrazione anche in EL? La classifica l'abbiamo cercata e devi essere lì quando ti chiami Milan, lottare fino alla fine per arrivare più in alto possibile. Ringraziamo il mister per il lavoro che sta facendo e la squadra perché lo segue».

(Fonte: SS24)

tutte le notizie di

Potresti esserti perso