Mercato Milan, che caos! Ibra e Kovacic in stallo perché i cinesi…

Il Milan è dinanzi a una svolta. I gruppi cinesi sono pronti: i nomi sono quelli di Evergrande, Alibaba e Hutchinson Whampo

di Lorenzo Roca, @Lorinc74

Il Milan è dinanzi a una svolta. I gruppi cinesi sono pronti: i nomi sono quelli di Evergrande, Alibaba e Hutchinson Whampoa, l’identità degli acquirenti resta ignota. L’esclusiva concessa da Silvio Berlusconi per trattare l’acquisto del 70% delle azioni del club rossonero scade il 15 giugno. L’amministratore delegato Adriano Galliani però da ora in avanti, deve ascoltare anche con i rappresentanti degli acquirenti per le operazioni che possono mutare il quadro finanziario della società riguardo tutti i movimenti superiori ai 5 milioni di euro. I cinesi non hanno voce in capitolo sulla panchina: Marcello Lippi e Vincenzo Montella sono diretti verso la Nazionale, quindi restano in corsa Marco Giampaolo e Manuel Pellegrini. Silvio Berlusconi, a cui potrebbe essere concessa la presidenza onoraria, bisognerà valutare un’eventuale periodo di convivenza e il graduale potenziamento dei quadri tecnici. Ma il presidente non vuole cedere il club rossonero perché non vuole lasciare da perdente. Vorrebbe spiazzare nuovamente tutti, per questo in questi giorni ha sentito spesso Bee Taechaubol, che gli avrebbe dato la possibilità di restare al timone. Anche il mercato ovviamente risentirà della situazione. Saranno disposti Zlatan Ibrahimovic e Mateo Kovacic ad aspettare i tempi tecnici della trattativa con il rischio, però, che il Milan si tiri indietro? L’attaccante del Paris Saint-Germain e il centrocampista del Real Madrid ascolteranno altre proposte.

(cds)

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy