Pellissier in zona mista: “Inter più forte, rispetto all’andata ora gioca a calcio. Per la Champions…”

Pellissier in zona mista: “Inter più forte, rispetto all’andata ora gioca a calcio. Per la Champions…”

Il commento dell’attaccante del Chievo, Sergio Pellissier, raccolto in zona mista

di Giovanni Montopoli, @GioMontopoli

Intervistato in zona mista, l’autore del gol del vantaggio del Chievo, Sergio Pellissier. Questo il commento all’incontro dell’attaccante del Chievo raccolto in zona mista allo stadio Meazza: “Giocavamo contro un squadra in forma, che gioca benissimo, con tanta qualità. Oggi speravamo di portare a casa almeno un pareggio, prendere il 2 a 1 a 5 minuti dalla fine ti taglia le gambe, il 3 a 1 dispiace, non sarebbe cambiato nulla, dispiace perché abbiamo corso, faticato. Loro più forti, noi abbiamo fatto il massimo, abbiamo corso fino alla fine, ma loro hanno più qualità poi giocavano in casa, abbiamo avuto tanti contropiede e potevamo fare meglio, ma loro sono più forti anche se nel calcio non sempre vince il più forte. Il mio futuro? Sono giovane ancora (ride) voglio giocarmela. Fare gol è sempre bello, non conta a chi lo fai, conta che lo fai. La classifica? Non credo ci sia il rischi di sedersi, noi dobbiamo pensare di portare a casa sempre più punti possibili, se prendiamo le gare sotto gamba facciamo brutta figura. Inter in Champions? Non so, ora sta giocando bene. All’andata non era un’Inter che poteva lottare, ora sta giocando a calcio, arrivano i risultati perché ci credono, non so se arriverà in Champions ma può lottare. Quando corri, ti impegni, lavori, sudi, prendi le botte e torni a casa a mani vuote, dispiace. Far gol in casa al Meazza è bello, è bello farlo contro grandi squadre, è bello far gol e spero di poterne fare ancora altri”

(DALL’INVIATO AL MEAZZA DI FCINTER1908.IT, ANDREA DELLA SALA)

video

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy