Cicchetti: “Lazaro? Chi lo prende fa un affare. Ricorda due top mondiali e…”

Cicchetti: “Lazaro? Chi lo prende fa un affare. Ricorda due top mondiali e…”

L’esterno dell’Herta Berlino, Lazaro, è un obiettivo della nuova Inter di Conte

di Francesco Parrone, @FrankParr

Il noto agente Gianfranco Cicchetti, ha analizzato il profilo del giovane esterno austriaco Valentino Lazaro tornato di moda in casa Inter: “Lazaro è un giocatore universale e polivalente. Nasce da trequartista per poi cambiare man mano il suo raggio d’azione. Prima esterno d’attacco in un tridente nel 4-3-3, poi esterno offensivo di sinistra nel 4-2-3-1, infine laterale sinistro basso, posizione che gli ha così permesso di essere paragonato al connazionale Alaba, gioiello del Bayern Monaco. Destro naturale, è dotato di tecnica sopraffina, con la quale sforna dribbling a ripetizione e riesce a regalare superiorità numerica alla propria squadra. Sa calciare anche di sinistro, sebbene sia il piede destro l’arma con la quale sa essere più pericoloso, sia in zona-gol che come uomo assist. 180 cm, fisico ben strutturato, a molti ricorda Clarence Seedorf, non solo per la sua particolare capigliatura, ma anche per la sua eleganza e personalità in campo. Personalmente lo vedrei bene come centrocampista offensivo (fantasista o mezzala guastafeste) o come esterno d’attacco, sebbene non sia velocissimo nei primi passi. Se l’Inter lo prende, farà sicuramente un affare”.

-Mercato Inter, cinque acquisti e tre moduli diversi per Conte: ecco nomi e formazioni

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy