Andersen primo obiettivo se parte Miranda. E per De Paul l’Inter si gioca due carte

Andersen primo obiettivo se parte Miranda. E per De Paul l’Inter si gioca due carte

Il brasiliano lascerà l’Inter solamente se arriverà un’offerta di 8-10 milioni

di Andrea Della Sala, @dellas8427
In settimana l’Inter parlerà con Miranda che vorrebbe partire per giocare di più, ma il club nerazzurro lo lascerà andare solo per un’offerta di 8-10 milioni. Soldi che verrebbero investiti sul sostituto, il primo obiettivo è Andersen della Sampdoria.
Come si legge sul Corriere dello Sport “Per il mercato futuro, proseguiranno i contatti con il Cruzeiro e il Chievo per portare in Italia il portiere 18enne Brazao (con i veronesi si parlerà anche dei fratelli Vignato, talenti del vivaio gialloblù). Previsto un vertice anche con l’Empoli per mettere le mani sul centrocampista Traorè, fra le rivelazioni della prima metà di campionato. Da non dimenticare poi De Paul, obiettivo primario per l’estate: l’Inter vuole cercare di bloccarlo prima che si scateni un’asta. L’Udinese valuta Da Paul 25-30 milioni e dice no a contropartite, ma ai friulani non dispiacciono i giovani Emmers (mezzala in prestito alla Cremonese) e Adorante (attaccante della Primavera)”. 
0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy