Atlanta, sconfitta e ultimo posto. De Boer: “Giocando così ne vinciamo 28 su 30”. Ma i tifosi…

Atlanta, sconfitta e ultimo posto. De Boer: “Giocando così ne vinciamo 28 su 30”. Ma i tifosi…

La squadra allenata da De Boer incappa nella terza sconfitta in campionato su 6 partite

di Gianni Pampinella

Contro l’FC Dallas, l’Atlanta United è incappata nella terza sconfitta in MLS su 6 partite, risultato finale 1-2. Una sconfitta interna che riporta la squadra allenata da Frank de Boer in fondo alla classifica. Ma al termine della agra l’ex Inter è comunque soddisfatto della prova dei suoi: “Ho ricordato ai miei giocatori che volevo vedere dei progressi e li ho visti. Ovviamente, se si fanno progressi, ci vogliono i tre punti, ma sfortunatamente non è successo oggi. Dopo la partita ho detto ai ragazzi che non posso aspettarmi di più da loro. Abbiamo creato molte occasioni e dominato: se giochiamo così nelle prossime 30 partite, ne vinceremo 28“, dice De Boer. Dall’altra parte c’è da fare i conti con i tifosi dell’Atlanta, arrabbiati per un inizio di campionato deludente e chiedono l’esonero dell’ex allenatore nerazzurro.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy