Ausilio stregato da un talento del Santos, ma la valutazione spaventa: affare già sfumato

Ausilio stregato da un talento del Santos, ma la valutazione spaventa: affare già sfumato

Il direttore sportivo nerazzurro ha personalmente preso informazioni su un giovane centrocampista offensivo venezuelano

di Fabio Alampi, @FabioAlampi
Yeferson Soteldo, Santos

L’Inter continua a setacciare il mercato internazionale in cerca di giovani talenti: l’ultimo nome finito sulla lista della dirigenza nerazzurra è quello di Yeferson Soteldo, centrocampista offensivo venezuelano del Santos. Classe ’97, gioiellino “tascabile” (solamente 160 centimetri di statura), il numero 10 del Peixe ha stregato direttamente Piero Ausilio, che si è già mosso in prima persona per prendere informazioni.

Il presidente del club brasiliano, José Carlos Peres, ai microfoni di calciomercato.com ha confermato i contatti con il ds interista: “Soteldo? Me lo hanno chiesto, Ausilio in persona, ma si è fermato davanti alla mia richiesta di 35 milioni. Valutazione eccessiva? Soteldo è un giocatore giovane, che ha delle doti sensazionali, è un giocatore che decide le partite. Me lo hanno chiesto tutte le grandi squadre in Brasile, lo vogliono gli squadroni della Premier come l’Everton, e ha tante richieste dalla Spagna. Io nonostante la delusione che abbiamo avuto con la storia di Gabigol volevo dare una corsia preferenziale a Piero Ausilio, e con una controproposta di 20-25 milioni di euro ci saremmo seduti per trattare, ma lui non si è fatto più sentire…“.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy