Barella: “Felice per la vittoria più che per il gol. Dopo la pausa serve stessa cattiveria”

Barella: “Felice per la vittoria più che per il gol. Dopo la pausa serve stessa cattiveria”

Il centrocampista nerazzurro ha parlato ai microfoni di Inter TV dopo la partita vinta con il Verona

di Eva A. Provenzano, @EvaAProvenzano

Servivano come il pane tre punti prima della pausa. Perché poi ci sarà modo di pensare alle cose da riparare con più serenità, perché si riprenderà fiato con almeno il secondo posto in classifica là davanti. L’Inter ha sofferto per trovare la vittoria contro il Verona, ma Vecino e Barella hanno capovolto il risultato che si era messo sull’1-0 per un rigore assegnato ai gialloblù. I nerazzurri hanno vinto facendo stare sulle spine i loro tifosi, ma che gioia quando quella palla di Nicolò è finita proprio nel sette. E allora ecco le parole del giocatore interista, eroe di serata, ai microfoni di Inter TV:

-Una magia la tua…

Son contento più per la vittoria che per il gol. Siamo stati in difficoltà nel primo tempo, nel secondo tempo siamo usciti, sono contento. Spesso commettiamo errori che paghiamo caro, è uscita una grande squadra e siamo felici.

-Lavoro mentale?

C’era tanta stanchezza per le tante gare ravvicinate, ma abbiamo lavorato tanto per arrivare pronti a questo periodo, siamo felici.

-Ora si rifiata…

Ora mi concentro sulla Nazionale, poi tornerò e dovremo affrontare le partite che arriveranno con la stessa cattiveria.

(Fonte: Inter Tv)

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy