Biasin: “Inter, sono tre le possibili destinazioni per Icardi. Conte nervoso perchè…”

Biasin: “Inter, sono tre le possibili destinazioni per Icardi. Conte nervoso perchè…”

Fabrizio Biasin analizza i temi caldi di casa Inter

di Fabio Alampi, @FabioAlampi
Mauro Icardi, Lugano, 2019

Intervenuto ai microfoni di Radio Sportiva, Fabrizio Biasin ha analizzato i temi caldi di casa Inter, dal futuro di Mauro Icardi ai primi giorni di ritiro di Lugano agli ordini di Conte passando per il nuovo stadio: “Icardi è stato invitato a trovarsi altra sistemazione: sarà Napoli o Juventus in Italia, Atletico Madrid all’estero. Compito dell’Inter è cercare la soluzione meno dannosa, ovvero senza rafforzare Juve, a meno che non ci sia un affare tipo scambio con Dybala. Conte è stato accontentato quasi in tutto, ma davanti oggi c’è poco, è un po’ nervoso per questo motivo. Lukaku-Dzeko, dovessero arrivare entrambi, nella sua testa è coppia ben assortita, ma sa bene che Lautaro è e sarà importante. Il nuovo San Siro? Ho dei dubbi: sulla tempistica, ricavi bloccati 10 anni se si aspettano le Olimpiadi. E sull’idea stadio unico mentre ovunque si va in altra direzione: capisco divisione spese ma significa anche ridurre guadagni futuri. La favorita per lo Scudetto? Le griglie sono fatte per essere sbagliate. E’ ancora molto presto, ma la Juventus per me è ancora nettamente favorita, poi Napoli ed Inter alla pari, le altre molto staccate. Icardi e Nainggolan? Sono scelte della società sposate dal tecnico, che non entrano nel merito delle qualità quanto di un discorso di ricostruzione di un gruppo, che per Conte è la cosa principale“.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy