Blitz di Ausilio per Dzeko, si chiude in settimana? Inter convinta, la Roma cerca uno Zaniolo bis

Blitz di Ausilio per Dzeko, si chiude in settimana? Inter convinta, la Roma cerca uno Zaniolo bis

Il ds dell’Inter ha incontrato il club giallorosso nelle giornata di ieri

di Andrea Della Sala, @dellas8427

Il prossimo colpo di mercato dell’Inter dovrebbe essere un attaccante, Edin Dzeko. L’Inter si è mossa anche con la Roma per trovare un accordo e la fumata bianca potrebbe arrivare presto.

“Edin Dzeko, nonostante i 33 anni, è un centravanti stimatissimo dagli allenatori ed è per questo che il club giallorosso è sul punto di cederlo all’Inter sulla base di 12-13 milioni più l’inserimento di un giovane del vivaio nerazzurro. Il d.s. Piero Ausilio ha compiuto un blitz ieri, perciò dopo i contatti dei giorni scorsi le parti si sono incontrate e l’affare potrebbe chiudersi entro questa settimana”, riporta La Gazzetta dello Sport.

L'Inter ha l'intesa con Edin Dzeko

“Antonio Conte già nella scorsa stagione è stato ad un passo dall’averlo al Chelsea, ma stavolta l’obiettivo potrebbe davvero raggiungerlo, perché il 33enne bosniaco ha fatto sapere alla dirigenza già da tempo che vuole andare via e Milano – dopo aver rifiutato diverse proposte inglesi – è una destinazione gradita, come ribadito nell’incontro di ieri. Lo attende un biennale con opzione da circa 4 milioni, qualcosa in meno di quanto guadagna alla Roma, che non ha più dato seguito all’ipotesi di spalmare l’ingaggio (4,5 milioni più bonus) del contratto, in scadenza nel 2020. Fondamentale però per la Roma sarà individuare il profilo del giovane nerazzurro da inserire nella trattativa, sperando di fare un nuovo colpo alla Zaniolo. Ma l’Inter crede in Dzeko e farà lo sforzo. L’impressione è che Dzeko abbia ancora parecchio da dare, soprattutto in Europa. Una prova? Nell’anno solare 2018, con 10 reti all’attivo, è stato il cannoniere principe della Champions League, a pari merito con Robert Lewandowski del Bayern Monaco. Un modo come un altro per far capire che i trentenni, anche nel calcio, non hanno nessuna voglia di essere rottamati”, aggiunge il quotidiano.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy