Bonolis: “Suning non teme Icardi. Scambio con Dybala? Grande affare. Ma io prenderei…”

Bonolis: “Suning non teme Icardi. Scambio con Dybala? Grande affare. Ma io prenderei…”

Le dichiarazioni del noto tifoso nerazzurro

di Gianni Pampinella

Intervenuto ai microfoni di Radio Sportiva, Paolo Bonolis ha commentato l’arrivo di Romelu Lukaku all’Inter. Inoltre il noto tifoso nerazzurro ha commentato la situazione di Mauro Icardi: “Era una necessità oggettiva e qualitativa, oltre che una richiesta esplicita del giocatore. L’Inter aveva bisogno di un giocatore della sua altezza per coprire un ruolo vacante. La Juventus ha fatto il proprio dovere provando a contrastare sul mercato quello che sta nascendo all’Inter, ma evidentemente la nostra spina dorsale è stata più robusta della loro nella vicenda Lukaku. A fronte di un fatturato pazzesco come quello di Suning credo che Icardi possa essere gestito senza troppi problemi economici. A Mauro sono state proposte squadre di alto profilo, ma lui sta giocando la sua partita. E’ un ragazzo nelle mani di una signora che sa giocare bene con i sentimenti, Wanda se la manovra come meglio crede“.

Antonio Conte

 

Bonolis poi analizza la nuova Inter di Conte e quello che servirebbe alla squadra nerazzurra per completare la rosa: “L’Inter ha la necessità di un terzo attaccante. Lo scambio Icardi-Dybala sarebbe stata una grande operazione sia per la Juve che per l’Inter. Se posso scegliere, mi piacerebbe Rakitic a centrocampo. Sta nascendo una bella Inter, aggressiva. Conte ha preso delle decisioni importanti su Nainggolan e Icardi, forse pure su Perisic. Passato bianconero di Conte? Non è una macchia indelebile. Ha un passato alla Juve ma non vuol dire niente. Sono sicuro che farà un grande lavoro perché prima che juventino è un grande professionista“.

 

 

(Radio Sportiva)

 

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy