Calciopoli: Bergamo, Pairetto e De Santis condannati…ancora!

di Daniele Mari, @marifcinter

Non bastassero giustizia sportiva e magistratura ordinaria, ecco che anche la Corte dei Conti bussa alla porta di Pierluigi Pairetto, Paolo Bergamo e Massimo De Santis, già condannati per Calciopoli.

I tre, infatti, “sono tenuti al risarcimento dei danni nei confronti dello Stato”, secondo quanto stabilito dalla sentenza di stamattina.

Come ricorda la Gazzetta dello Sport, Bergamo è stato condannato dal Tribunale di Napoli, nel 2011, a 3 anni e 8 mesi per promozione dell’associazione a delinquere più 5 anni di interdizione dai pubblici uffici, Pairetto a 1 anno e 11 mesi e Massimo De Santis a 1 anno e 8 mesi.

Tra i condannati  ci sono anche Salvatore Racalbuto, Paolo Bertini, Salvatore Dattilo, Stefano Titomanlio e Claudio Puglisi.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy