CdS – Inter e Barella d’accordo: da limare due dettagli col Cagliari. Stop per Chiesa: il motivo

CdS – Inter e Barella d’accordo: da limare due dettagli col Cagliari. Stop per Chiesa: il motivo

Le ultime di mercato secondo il Corriere dello Sport

di Matteo Pifferi, @Pifferii

Il mercato non è ancora iniziato ma l’Inter, unica squadra big assieme al Napoli ad aver già scelto il proprio allenatore, può già programmare i prossimi colpi dopo l’arrivo di Conte e quello di Godin, per il quale si attende solo l’annuncio ufficiale. I nerazzurri sono dunque in vantaggio sulle altre squadre e hanno già in mente quali siano gli obiettivi sul mercato ma c’è un problema, come sottolinea il Corriere dello Sport: “i dirigenti nerazzurri hanno ben chiari in mente gli obiettivi in entrata (tra gli altri Dzeko, uno tra Lukaku e Dybala, Barella e Chiesa) e gli elementi sacrificabili per far cassa (Icardi, Borja Valero, Joao Mario, forse uno tra Nainggolan e Perisic), mentre coloro che dovrebbero cedere i rinforzi destinati a Conte hanno situazioni societarie in fase di definizione che rendono complicato trovare un interlocutore con cui parlare o che sia pronto a decidere in tempi brevi. Un bell’ostacolo in un’estate di mercato che si preannuncia lunga”.

OK BARELLA – Secondo il quotidiano romano, l’Inter ha già un’intesa di massima con Barella (contratto di 5 anni) ma resta da trovare l’accordo con il Cagliari sulla valutazione del classe ’97 e sulle contropartite da inserire nell’affare che risultano importanti anche in ottica nerazzurra per cercare di colmare il gap dei 45 milioni di plusvalenze necessarie per sistemare i conti nerazzurri entro il 30 giugno. E’ probabile che già in settimana ci possa essere un primo incontro tra le parti per discuterne.

FRENATA DZEKO – Il CorSport, poi, analizza la situazione Dzeko: il giocatore ha trovato l’accordo con i nerazzurri (contratto di 3 anni a 4,5) ma la Roma, ancora senza DS (probabile che lo diventi Petrachi) e senza allenatore, non ha ancora stabilito il valore del cartellino del bosniaco e nemmeno si è discusso di possibili contropartite da inserire nell’affare. “Può darsi che le dirigenze si trovino in tribuna nell’eventuale semifinale del campionato Primavera e che quello possa essere una prima occasione per un contatto”, evidenzia il CorSport.

DYBALA E CHIESA – Lo scambio tra Icardi e Dybala, invece, è ancora “congelato” in attesa dell’ufficialità del nuovo allenatore bianconero mentre il CorSport segnala una frenata per Chiesa: “L’esterno, nel mirino pure dei bianconeri, è congelato dalla trattativa per la cessione da parte dei Della Valle del club. Tutto proprio nell’anno in cui l’Inter può giocare d’anticipo. Se non deve essere più pazza (Conte dixit), per lo meno l’Inter non è fortunata”, chiosa il quotidiano.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy