CdS – Inter, Conte mai così male. Difesa come con Gasp e Ranieri: la soluzione penalizza Eriksen

Il Corriere dello Sport analizza i numeri di questo avvio di stagione al di sotto delle aspettative dell’Inter di Antonio Conte

di Alessandro De Felice, @aledefelice24

Non è già tempo di processi in casa Inter ma di soluzioni. La sconfitta nel derby mostra ancora una volta gravi lacune a livello difensivo, con 8 reti subite in 4 partite rispetto a 1 dodici mesi fa, e soprattutto fa scivolare i nerazzurri di Conte a -5 dal Milan capolista.

L’Inter non incassava 8 reti nelle prime 4 dalla stagione 2011/2012, quando in panchina c’erano Gasperini e Ranieri. Inoltre, il Corriere dello Sport evidenza un dato importante: quello di quest’anno è il peggior inizio in carriera per Antonio Conte, che con la Juve aveva ottenuto 8 punti nel 2011/2012, 12 nel 2012/2013 e 10 nel 2013/2014, gli stessi che ha conquistato col Chelsea nel 2016/2017 e 9 nella stagione successiva sulla panchina dei Blues. E anche a livello di reti incassate, si tratta del peggior avvio di campionato: Conte non aveva mai subito 8 gol in 4 turni iniziali.

Getty Images

Dietro la crisi c’è un attitudine più offensiva e propositiva, che finisce per lasciare troppo spazio agli avversari. Nonostante sia stato il solo Kolarov a finire sul banco degli imputati, c’è da dire che non hanno funzionato tutti i meccanismi, soprattutto a sinistra con Perisic che non ha i tempi di chiusa di Young. Inoltre Conte non ha potuto preparare al meglio la partita a causa dei positivi al Covid-19 e del rientro solo giovedì dei nazionali.

Getty Images

Il ritorno di Bastoni e quello di Skriniar (meno vicino al rientro) aiuteranno. Conte, inoltre, potrebbe correggere qualcosa ‘bloccando’ l’esterno sinistro e tornando al 3-5-2 e archiviando, almeno per il momento, il 3-4-1-2. Una mossa che potrebbe condizionare ancor di più il minutaggio di Eriksen, che però complice il turnover sarà titolare in una delle due sfide tra Borussia Monchengladbach e Genoa.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy