Coronavirus, Serie A aspetta decreto del Governo: ecco il nuovo calendario a porte chiuse

Coronavirus, Serie A aspetta decreto del Governo: ecco il nuovo calendario a porte chiuse

Coronavirus, Serie A aspetta decreto del Governo: ecco il nuovo calendario a porte chiuse

di Redazione1908

Juventus-Inter, la partita della discordia, per adesso resta programmata lunedì 9. Ma appena ci sarà il decreto governativo, che chiuderà le porte degli stadi a livello nazionale, forse per un mese, potrebbe traslocare alla domenica sera. Lo riferisce il Corriere della Sera.

Quattro ore di Consiglio di Lega, molto rumoroso e litigioso, dentro il Salone d’onore del Coni, non sono servite a chiarire in maniera definitiva il calendario della serie A e il calcio resta a metà del guado, nel caos.

Ecco il nuovo calendario

Per adesso i consiglieri hanno deciso di lasciare la giornata più o meno come l’avevano programmata due giorni fa con Samp-Verona sabato sera, Udinese-Fiorentina domenica ma alle 18 (su richiesta dei viola) e le altre quattro partite il lunedì. Quando il decreto del governo sarà firmato e diventerà ufficiale, la Lega apporterà delle modifiche e le partite del lunedì dovrebbero tutte traslocare alla domenica: il Milan contro il Genoa alle 12.30, la Juve con l’Inter alle 20.45. Ecco perché Marotta, appena uscito dal Consiglio, resta vago e dice: «Domenica o lunedì il Consiglio è andato bene, bisogna navigare a vista perché siamo in emergenza. Conta che il calcio riparte: nel weekend giocheremo…».

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy