Cruz: “Inter, in CL non ho visto tanti avversari superiori. Icardi? Può ancora fare tanto”

Cruz: “Inter, in CL non ho visto tanti avversari superiori. Icardi? Può ancora fare tanto”

L’ex attaccante nerazzurro ha parlato ai microfoni di Inter Tv

di Eva A. Provenzano, @EvaAProvenzano

Julio Cruz ha parlato in collegamento telefonico con Inter TV in occasione della partita contro la Lazio e si è soffermato anche su quanto sta facendo per la squadra nerazzurro un attaccante, uno che fa ora il mestiere che lui ha fatto, con la stessa maglia, Mauro Icardi. E ha parlato anche della Champions. Ecco cosa ha detto El Jardinero:

-A Barcellona è arrivata una sconfitta per l’Inter: bisogna ripartire dal secondo tempo? 

Sì, è stato un peccato, il Barcellona non ha fatto tanto per vincere 2-0. sicuramente a San Siro sarà un’altra gara e l’Inter farà bene. Ancora mancano delle partite per concludere il girone di Champions.

-A che punto è il processo di crescita dell’Inter? 

Quattro gare fa l’Inter non era così messa in classifica e ora è terza, questo è un bene. La Champions è un’altra realtà, bisogna essere forti in Europa, ma non ho visto altre squadre tanto superiori a questa Inter qua. 

-Che match ti aspetti da Lazio-Inter?

La Lazio sta facendo bene, ma se l’Inter vuole competere per lo scudetto deve vincere tutte le partite, quelle importanti e quello meno. Credo che sarà una gara molto giocata da entrambi le squadre. L’Inter sta giocando molto bene. 

-Una ha cambiato tanto sul mercato e la Lazio ha cambiato poco. C’è da fare attenzione? 

Nell’Inter si sono inseriti bene anche i giocatori nuovi. Nelle ultime partite hanno fatto bene loro ed è importante se i nuovi arrivi si arrivano subito alla squadra.

-Il tuo pensiero su Icardi?

Sta dimostrando quanto vale. Nel derby ha segnato alla fine, ha concluso con questo bellissimo gol e ha fatto tanto per la squadra, si fa trovare pronto dai compagni. Mi auguro che possa continuare così, penso che non sia ancora arrivato al  massimo ma penso che stia facendo tantissimo nell’Inter. 

(Fonte: Inter TV)

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy