Dzeko-Inter, sfida prima del matrimonio: le cifre. Edin ha un vantaggio rispetto a Icardi

Le cifre del possibile affare Dzeko tra Inter e Roma

di Marco Macca, @macca_marco

Quella di domani sera a San Siro contro l’Inter sarà sicuramente una partita particolare per Edin Dzeko, dato che i nerazzurri potrebbero essere la sua prossima squadra. L’attaccante della Roma, infatti, è in scadenza di contratto nel 2020 con il club giallorosso, che non intende rinnovargli l’accordo. L’edizione odierna del Corriere della Sera svela quelle che potrebbero essere le cifre dell’affare:

Edin ha contratto in scadenza nel giugno 2020 e vorrebbe prolungarlo, ma la Roma non sembra disposta a farlo con un giocatore che ha da poco compiuto 33 anni. Secondo molti sarebbe questo il motivo di un insolito nervosismo del centravanti. Dzeko potrebbe essere l’uomo giusto per far crescere Lautaro Martinez, che diventerebbe titolare con la cessione di Icardi: una riserva di lusso o il giocatore tecnicamente adatto per un attacco a due punte? Per caratteristiche, potrebbe fare coppia con Lautaro sicuramente meglio di Icardi. La Roma valuta il bosniaco non meno di 15 milioni, l’Inter vorrebbe spenderne poco più della metà, contando sul risparmio giallorosso sull’ingaggio da 6 milioni netti. Nelle settimane scorse si è fatto avanti anche il West Ham, ma Dzeko preferisce il campionato italiano e la certezza di poter giocare ancora in Champions“.

(Fonte: Corriere della Sera)

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy