Inter, 2 fattori per lo scudetto: deve fare meglio. GdS: “C’è una domanda. E viene da sorridere…”

Il quotidiano analizza il successo dei nerazzurri

di Alessandro De Felice, @aledefelice24

L’Inter trova contro il Napoli il primo successo in uno scontro diretto. Dopo la sconfitta nel derby contro il Milan e i pareggi contro Atalanta e Lazio, la formazione di Antonio Conte batte il Napoli e sale a cinque successi di fila in campionato. “Anche questo aiuta a ritrovare autostima, dopo gli sberloni di coppa. Il resto dovrà farlo il gioco” scrive La Gazzetta dello Sport.

Getty Images

La Rosea analizza la vittoria dell’Inter: “In ogni caso, per dirla con Conte, «viene da sorridere» a pensare di non candidare con forza questa Inter allo scudetto. A parte la ricchezza d’organico, il vantaggio che avrà a primavera, con settimane senza coppe, sarà poderoso. E non lo diciamo perché ieri ha giocato bene. Anzi, esattamente per il contrario: se è bastata questa Inter ad arrivare a un punto dalla vetta, dove potrà arrivare quando comincerà a giocare bene e a sfruttare tutte le sue potenzialità? Ieri ha tenuto in panchina una dose di qualità impressionante.

Getty Images

L’Inter è la prima squadra a toccare la soglia dei 30 gol fatti. Quindi sa attaccare. Ma ieri ha scelto di aspettare il Napoli, gli ha lasciato il 60% di possesso, è stata aiutata da Insigne (espulso) e salvata da Handanovic, il migliore. Ha vinto con 2 tiri in porta, uno dal dischetto (Lukaku). Deve fare meglio di così per restare in quota“.

1 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. user-13703196 - 1 mese fa

    L’Inter, con Conte, FORSE VINCERÀ IL CAMPIONATO, MA NON GIOCHERÀ MAI BENE, PERCHÉ CONTE NON SA FAR GIOCARE BENE LE SUE SQUADRE !!! SPERIAMO LE SAPPUA FAR VINCERE.

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy