FPF, Psg deve vendere per 60 milioni: tanti big sul mercato. Ha 16 giorni per salvarsi: ecco cosa rischia

FPF, Psg deve vendere per 60 milioni: tanti big sul mercato. Ha 16 giorni per salvarsi: ecco cosa rischia

Il Psg deve assolutamente racimolare 60 milioni di euro entro la fine di giugno

di Redazione1908

Il Psg ha scampato la sanzione sulla scorsa stagione, per quanto riguarda il fair play finanziario, ma rischia tantissimo per quanto riguarda il 2017/2018. La Gazzetta dello Sport illustra le possibili conseguenze:

“La conseguenza è che, pur non sanzionato oggi, il Psg ha 16 giorni per salvarsi: entro la chiusura del bilancio, il 30 giugno. Perché dal 1° luglio comincerà il nuovo anno e si ritroverà il passivo dei 220 milioni di Neymar, dei 180 di Mbappé (ammortizzati naturalmente negli anni) più i loro stipendi lordi. Il che dovrebbe portare il deficit oltre i 90 milioni. Risultato: se il Psg non rientra di 60 milioni entro giugno, vendendo giocatori oppure strappando un aumento dei contratti dagli sponsor «veri», si aprirà un’indagine che porterà, con tutta probabilità, alla camera giudicante. Tempi? Tra agosto e settembre. Le sanzioni sono applicate subito, nella Champions 2018-19: magari tagliando la rosa, impedendo di schierare alcuni giocatori, addirittura rischiando la penalizzazione di punti.

E BUFFON? Di tutte le spese esagerate del Psg, sicuramente quella eventuale per Gigi Buffon è la meno… esagerata. Il portierone ex Juve costa solo l’ingaggio e stava aspettando la decisione della commissione fair play per definire il trasferimento. Nella situazione attuale dei parigini, però, ogni movimento può creare problemi. E quindi anche l’arrivo di Buffon obbligherà a vendere: da Cavani a Pastore, da Draxler a Di Maria, la lista di chi piace è lunga. Conoscendo la situazione al limite del Psg le offerte, c’è da scommetterci, saranno al ribasso”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy