Handanovic: “Tanta amarezza, Real più cattivo. C’era la sensazione di poterla vincere”

Il portiere nerazzurro ha parlato dopo la sconfitta in Champions contro la formazione guidata da Zinedine Zidane

di Eva A. Provenzano, @EvaAProvenzano

Il primo a parlare dopo la sfida con il RealMadrid è Handanovic. Il capitano dell’Inter ha sottolineato: «C’è tanta amarezza, l’abbiamo ripresa e volevamo vincerla. La sensazione in campo è che potevamo vincerla. Abbiamo avuto due occasioni noi e non le abbiamo sfruttate e loro invece sì. In questa partita hanno fatto la differenza gli episodi. Noi l’abbiamo giocata come l’avevamo preparata. Nell’area loro sono stati più bravi e cattivi».

Getty Images

-Siete riusciti a giocarla alla pari con il Real, vi portate via qualcosa di positivo?

Come nelle vittorie nelle sconfitte c’è qualcosa di positivo. Noi dobbiamo crescere sulla cattiveria, sull’agonismo. Le partite si possono vincere e l’abbiamo persa, non è la prima volta che succede. Questa è la differenza tra noi e loro. Sul campo abbiamo avuto diverse occasioni, siamo stati anche meglio di loro ma è mancato sempre il passaggio finale.

(Fonte: Skysport)

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy