Icardi, il futuro è lontano dall’Inter. Marotta e Ausilio hanno le idee chiare per il sostituto

I due dirigenti dell’Inter puntano con decisione a Edin Dzeko della Roma

di Andrea Della Sala, @dellas8427
La partita con il Genoa ha segnato il ritorno in campo di Mauro Icardi. Il caso non è del tutto risolto nell’Inter, ma sicuramente si è deciso di andare oltre per raggiungere un obiettivo importante come la qualificazione alla prossima Champions League. Il futuro di Icardi, per, sembra essere lontano dall’Inter.
“A fine stagione sarà comunque addio anche perché la vicenda ha lasciato tra le parti profonde ferite: Marotta, nella sua opera di ricostruzione, non sente il bisogno di avere interlocutori tanto mediaticamente ingombranti; mentre Icardi e Wanda hanno vissuto la decisione di togliergli la fascia da capitano come il primo passo verso la cessione e nulla faranno per non agevolarla anche se l’accaduto condizionerà evidentemente il prezzo di Icardi. Motivo per cui non ci sarebbe da stupirsi se l’Inter usasse l’argentino per arrivare a un altro top player (e tutti gli indizi in tal senso portano a Paulo Dybala). Marotta e Ausilio hanno anche le idee chiare sul possibile sostituto di Icardi, ovvero Edin Dzeko, il cui rapporto con la Roma è ormai totalmente deteriorato.  L’ex centravanti del City è reputato il migliore tra le alternative possibili per il suo curriculum, per la necessità di iniettare nello spogliatoio giocatori con la mentalità vincente (l’acquisto di Godin è stato condotto proprio in questo senso) e perché l’arrivo di un attaccante che ha già compiuto 33 anni non tarperà le ali alla crescita di Lautaro Martinez”, spiega Tuttosport
6 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. user-14171655 - 2 anni fa

    Condivido con te……dalla padella alla brace….
    Dzeko mai!!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. user-13376052 - 2 anni fa

    Vedi commenti precedenti

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. user-14191162 - 2 anni fa

    Per carità spero che sia in pesce d aprile

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. biafra - 2 anni fa

    Speriamo …visto che 7 anni e 120 gol del”Wandissimo” hanno portato in bacheca “zeru tituli”. Vediamo se una nuova dirigenza sarà più lungimirante e autorevole oltre che, per taluni soggetti ,autoritaria

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. tommer6_0 - 2 anni fa

    Mamma mia Dzeko, diamo via un grande giovane per prendere un pensionato a fine carriera e che cmq non fa i gol di Maurito….
    Boooooooooooooooooooooo

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. biafra - 2 anni fa

      Quindi…..per intuizione sarebbe sbagliato prendere Godin per sostituire Miranda. Aiutooooooooo…che tifosi!

      Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy