Icardi tra le mura del Meazza si sente a casa: con il Toro vuole confermare i suoi numeri

Icardi tra le mura del Meazza si sente a casa: con il Toro vuole confermare i suoi numeri

L’argentino a San Siro è più prolifico che nelle gare in trasferta e vuole confermare la sua media anche contro la squadra di Mihajlovic

di Eva A. Provenzano, @EvaAProvenzano

Casa è sempre casa e per Icardi vale la regola delle mura amiche. Segna spesso al Meazza, ci vive vicino, lo sente suo, lo fa urlare tutte le volte che può. Maurito ha segnato finora otto gol in cinque gare a Milano e ha comunque segnato tre reti in sei partite fuori casa: insomma la media davanti ai propri tifosi si allarga. 72.7% è il dato sui gol in casa, 27.3% quello sui gol in trasferta. Unica squadra alla quale non ha segnato in questo inizio di campionato è il Genoa. Finora Spalletti lo ha sempre schierato da titolare come farà oggi contro il Torino e lui sta ripagando l’allenatore nerazzurro con undici centri totali quindi la media di un gol a partita.

Sampaoli, ct dell’Argentina, lo ha convocato per le amichevoli in Russia contro i padroni di casa e contro la Nigeria visto che lui e i suoi compagni alla fine sono riusciti a qualificarsi, con qualche patema d’animo di troppo, ai Mondiali del 2018. Prima la pratica Toro: ai granata, l’attaccante nerazzurro ha già segnato tre volte e finora Mihajlovic, se si pensa anche al periodo in cui giocava nella Samp, ha incassato da Mauro in tutto cinque reti.

(Fonte: Corriere dello Sport)

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy