Insigne per Icardi, l’ingaggio del napoletano non è un problema. Ma l’Inter non accetterà mai che…

Lorenzo Insigne potrebbe lasciare ben presto il Napoli: l’Inter ci pensa

di Redazione1908

Insigne per Icardi. Lo scambio che sembrava pura follia potrebbe avere un fondamento. Ma sono tanti gli incastri da dover, eventualmente, perfezionare.

“Il fatto che i club abbiano abbondantemente ammortizzato a bilancio i cartellini dei giocatori in oggetto può aiutare a mettere in piedi un’operazione che possa portare a plusvalenze utilissime per appianare i debiti. Il preferito di Marotta è (non potrebbe essere altrimenti) Dybala, che però guadagna 7 milioni e ne vorrebbe 9. Insigne invece parte da 4,6 e – anche in caso di un comprensibile adeguamento di ingaggio – resterebbe entro i parametri nerazzurri, dove oggi l’ingaggio più alto è proprio quello di Icardi con 5,4 milioni. Qui però potrebbe sorgere un problema legato alla valutazione del cartellino, dato che l’Inter molto difficilmente accetterebbe di dare la stessa valutazione a quelli di Icardi e Insigne (problema che, al contrario, non sussiste per Dybala)”, sottolinea Tuttosport.
0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy