Inter, Gabigol: “Tocco alla Coppa? Non sono superstizioso. Io resterò al Flamengo se…”

Inter, Gabigol: “Tocco alla Coppa? Non sono superstizioso. Io resterò al Flamengo se…”

Le parole del centravanti brasiliano

di Marco Astori, @MarcoAstori_
Gabigol in conferenza

Intervenuto in conferenza stampa alla vigilia dell’ultima gara di questa stagione al Maracanà, Gabigol, centravanti dell’Inter in prestito al Flamengo, ha parlato così del suo futuro, non risparmiando qualche incertezza: “Sarà speciale per me come la prima volta al Maracanà. Potrebbe essere l’ultima, non lo sappiamo. Sono molto eccitato per questa partita. Il futuro? Non ci ho ancora pensato, Non ci ho ancora pensato, ho pensato solo alle prossime due partite e non ancora al Mondiale. Ognuno ha dei sogni: ne sto realizzando uno al Flamengo, tutto è andato perfettamente. Se Dio vorrà, starò qui anche la prossima stagione. Il tocco della Coppa prima della finale? Non credo alle superstizioni, Dio è più grande di tutto: è una buona cosa il fatto che io abbia rotto questa credenza, ho fatto vedere che non esiste. Io un idolo al Flamengo? Difficile definirmi un idolo”.

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy