Inter-Milan, da sliding doors: da Donnarumma a Cutrone, quanti interisti mancati

Inter-Milan, da sliding doors: da Donnarumma a Cutrone, quanti interisti mancati

Tutti i nerazzurri mancati del prossimo derby

di Marco Macca, @macca_marco

PAGINA 1

Il derby è capace di proporre storie uniche. Incroci del destino, situazioni sfiorate e curiosità che solo una partita come Inter-Milan può regalare. Questione di porte girevoli, quelle del mercato. Che in vista di domenica propongono nella squadra rossonera quattro giocatori che sarebbero potuti tranquillamente scende in campo con l’altra maglia, se in un istante la loro storia calcistica non fosse cambiata come poi è stato. Giacomo Bonaventura, Patrick Cutrone, Gianluigi Donnarumma e Ricardo Rodriguez. Un poker di interisti mancati raccontati così dalla Gazzetta dello Sport:

BONAVENTURA

Bonaventura

Volendo provare a stilare una graduatoria di chi ci è andato più vicino, forse vincerebbe Jack Bonaventura. Il 1° settembre del 2014, ultimo giorno di mercato, Bonaventura avrebbe dovuto firmare per l’Inter: alle 17 l’Atalanta lo aveva ceduto in prestito gratuito. Ma Guarin puntò i piedi mentre tra Milan e Parma saltava lo scambio Zaccardo-Biabiany e, alle 22, Galliani si assicurò il cartellino di Jack per 5 milioni più 2 di bonus. Bonaventura domenica giocherà il nono derby in carriera. Da rossonero doc“.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy