Inter, quale sarà il futuro di Pinamonti? C’è un’ipotesi più concreta. “Lui e Icardi…”

Inter, quale sarà il futuro di Pinamonti? C’è un’ipotesi più concreta. “Lui e Icardi…”

Il centravanti del Frosinone è pronto a sfidare l’Inter ma il suo futuro appare già deciso

di Matteo Pifferi, @Pifferii

“Il ragazzino non ha più bisogno di passaggi. Guida da solo, è cresciuto, si è fidanzato e soprattutto ha già segnato cinque gol in Serie A. Il vecchio autista lo ha seguito da lontano, si è complimentato, lo ha preso in giro come fanno gli amici, ma oggi non si farà intenerire”. Apre così l’articolo de La Gazzetta dello Sport in merito all’amicizia extra campo tra Andrea Pinamonti, attaccante classe 1999 dell’Inter ma in prestito al Frosinone, e Milan Skriniar: i due sono grandi amici e si sfideranno oggi anche perché Baroni, tecnico dei ciociari, da tempo si sta affidando al giovane talento, autore appunto di 5 gol al primo anno di Serie A. Spalletti non dovrebbe fare calcoli e puntare invece su Skriniar, diffidato e a rischio squalifica per la sfida contro la Roma di sabato prossimo.

MERCATO – La Rosea, poi, sottolinea un aspetto legato al futuro di Pinamonti: l’Inter puntava a far rientrare il giocatore in una di quelle cessioni per far cassa in ottica FPF ma Mino Raiola, agente del bomber, aveva rifiutato quasi tutte le destinazioni proposte. “Così l’ha spuntata il Frosinone all’ultimo tentativo, in prestito secco, ottenendo anche che l’attaccante rinunciasse a qualcosa del suo stipendio, in cambio di premi ai risultati. Raiola riteneva questa destinazione adatta per una stagione di A da protagonista, e così è andata.  A fine stagione tornerà alla base, ma difficilmente lo farà per restare. «Io non vorrei sostituire Icardi, ma giocarci insieme», ha detto alle telecamere della Lega recentemente: difficile, per tutta una serie di motivi, anche legati al futuro dell’ex-capitano. Quello del diciannovenne potrebbe prevedere una cessione, in estate: stavolta per davvero, stavolta con un prezzo che è decisamente salito. L’amico Skriniar, che invece nelle prossime settimane firmerà il rinnovo ormai definito, dovrà farsene una ragione. Il vicino di casa e compagno di viaggio è destinato a prendere altre strade”, chiosa la Gazzetta dello Sport.

1 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. user-13383932 - 6 mesi fa

    Teniamolo questo ragazzo!!!! In coppia con Lautaro!!! Perché prendere Dzeko

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy