Inter-Roma Primavera, le pagelle: Salcedo trascinatore, Madonna non sbaglia una mossa

Inter-Roma Primavera, le pagelle: Salcedo trascinatore, Madonna non sbaglia una mossa

Le pagelle di FcInter1908 su Inter-Roma

di Fabio Alampi, @FabioAlampi

L’Inter batte 3-1 la Roma e si porta momentaneamente al secondo posto in classifica. Queste le pagelle di FcInter1908:

Dekic 6 Incolpevole sul gol della Roma, per il resto poco lavoro da sbrigare.
Grassini 6,5 Parte fortissimo, agendo da ala aggiunta e mettendo più volte in difficoltà la difesa della Roma. Arretra il suo raggio d’azione con il passare dei minuti, esce per crampi. (dal 78′ Zappa sv)
Nolan 6,5 Chiude ogni varco agli attaccanti della Roma, non commette sbavature.
Rizzo 7 Non concede nulla a un avversario temibile come Celar, si toglie la soddisfazione di segnare il primo gol stagionale.
Corrado 6 Tiene la posizione con sicurezza, potrebbe spingere di più.
Gavioli 5,5 Opaco, appare stanco dopo una serie di prestazioni a mille all’ora. (dal 74′ Persyn 6 Scampoli di partita)
Pompetti 6,5 Primo tempo dove alterna lanci precisi a qualche errore di misura, nella ripresa sale in cattedra e dirige con personalità e precisione la manovra dell’Inter.
Schirò 6 Torna in squadra dopo la convocazinoe in Prima Squadra, offre il solito contributo di dinamismo e qualità. (dal 74′ Burgio 6 Diligente, entra e mette in pratica le consegne di Madonna)
Merola 5,5 Si muove molto, ma fatica a rendersi pericoloso. Passo indietro rispetto alle ultime prestazioni. (dal 64′ Roric 6,5 Entra, colpisce il palo, mette fisicità e personalità in mezzo al campo)
Salcedo 7 Altra prestazione di alto livello per l’attaccante nerazzurro. Si carica il peso dell’attacco sulle spalle e trova il decimo gol in campionato con un gran diagonale, dando il la alla rimonta interista.
Esposito 6 Gioca da trequartista alle spalle di Salcedo e Merola, si sacrifica in copertura mettendosi al servizio dei compagni. (dal 64′ Colidio 6,5 Entra bene in partita, giocate di qualità fondamentali per far respirare i compagni. Glaciale dal dischetto)
Madonna 7 Non era facile ripartire fisicamente e psicologicamente dopo l’eliminazione dalla Coppa Italia: non sbaglia una mossa, la squadra lo segue e conquista 3 punti fondamentali per il resto della stagione. E adesso testa al Torneo di Viareggio.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy