Inter, sarà un’estate diversa: Suning fa sul serio sul mercato. E due dati fanno capire che…

Inter, sarà un’estate diversa: Suning fa sul serio sul mercato. E due dati fanno capire che…

Fuori dal settlement, l’Inter avrà maggiore libertà begli acquisti

di Andrea Della Sala, @dellas8427
Stevenz Zhang con la maglia Inter

Sarà un’estate diversa quella dell’Inter. Con la conquista della Champions e l’uscita dal settlement agreement, il club nerazzurro avrà maggiore libertà sul mercato e potrà rinforzare la squadra e continuare il processo di crescita iniziato.

“Nell’estate 2016, con la famiglia Zhang appena arrivata, furono spesi 113,8 milioni di euro, con Joao Mario colpo più caro, pagato la bellezza di 40 milioni di euro dopo un Europeo da protagonista. Nel 2017 si è scesi a 89 milioni: l’acquisto più azzeccato è stato Skriniar (pagato 15 milioni alla Sampdoria), quello più pesante Vecino, pagato 24 milioni alla Fiorentina. Un anno fa si è andati ancora più giù: 85,5 milioni, con Radja Nainggolan, l’uomo chiamato da Spalletti per dare il plusvalore ad altezza Champions, costato poco più di 39 milioni. E adesso? L’acquisto a zero di Diego Godin è il primo mattoncino, ma due numeri fanno capire che l’Inter di Conte sul mercato non scherzerà: il valore d’impresa del club di Suning è cresciuto più di tutti in Europa rispetto al 2018, a quota 692 milioni (+41%); il fatturato sfonderà il muro dei 300 milioni. Segnali importanti, che alimentano l’ambizione della proprietà nerazzurra. Per la Champions, per Conte, per una squadra che il presidente Zhang vuole «portare sul tetto del mondo». E scrivere nuovamente la storia”, spiega La Gazzetta dello Sport.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy